Come conservare la batteria del tuo drone DJI

dji_flight_intelligent_battery

La batteria è uno dei componenti più importanti per l’utilizzo di ogni dispositivo elettronico, e ormai ce ne sono davvero tanti che sono parte della nostra vita quotidiana! Che si tratti di smartphone o di droni, la batteria è un elemento fondamentale per la resa ottimale di ogni dispositivo! Non ha alcuna utilità un device, anche con le migliori funzionalità disponibili, se la batteria non offre ottime prestazioni di resa. E se si tratta della batteria del drone DJI, allora è importante imparare a prestare la massima attenzione per il corretto utilizzo della batteria.

Questo perché avere una batteria che nel tempo diminuisce le sue performance a causa di un utilizzo scorretto, è davvero seccante, ed è meglio evitare problemi di batteria durante il volo!

Ecco alcuni utili consigli per avere cura e prolungare la durata della batteria. Si tratta di semplici accorgimenti che ti aiuteranno a far durare di più la batteria del drone DJI e ad averne cura nel tempo

Tutto quello che devi sapere della batteria del drone DJI

I droni DJI sono dotati della Intelligent Flight Battery, realizzata per rendere al massimo ed assicurare al tuo dispositivo le migliori prestazioni, senza inconvenienti di durata limitata. Ma è importante sapere come avere cura della batteria del proprio drone DJI e come conservare l’Intelligent Flight Battery nel tempo. Ecco una serie completa di indicazioni per sapere come utilizzare una batteria e mantenere le sue prestazioni nel tempo.

In questa guida troverai consigli su come utilizzare la batteria del drone in modo corretto, come mantenere le prestazioni della batteria e nell’ultima sezione tutte le risposte alle domande più frequenti sulle batterie dei droni DJI.

6 consigli su come usare l’Intelligent Flight Battery e allungarne la durata

1. Batteria a carica completa in ogni sessione di volo, per evitare un ritorno del drone all’home point prima del previsto!

2. Tieni d’occhio la temperatura della batteria del drone. La batteria può essere utilizzata, senza alcuna conseguenza sulla sua resa, in un range di temperature dai -10°C ai 40°C. Se il drone viene pilotato per uno o due minuti a temperature diverse dal range indicato, la batteria inizia a surriscaldarsi, e questo deve essere evitato, per limitare i danni alla batteria e alla sua resa nel tempo

3. Montare correttamente la batteria al drone. Assicurati sempre di aver inserito correttamente la batteria nel suo alloggiamento, per evitare che durante il volo, un distacco della batteria, provochi la caduta del drone. Ricorda sempre di accendere prima il radiocomando e poi il drone, per aver sempre sotto controllo ogni movimento del velivolo

4. Controlla lo stato della batteria. Dopo aver acceso il drone DJI, controlla attraverso l’applicazione DJI GO lo stato di carica della batteria e imposta la modalità di avviso con un livello di carica residua critica, per decidere di effettuare un rientro del drone prima che la batteria si esaurisca

5. Presta attenzione agli avvisi della batteria. Non far volare il tuo drone in condizioni estreme o ad elevate velocità, perché queste pratiche consumano molta energia e riducono il tempo di durata della batteria. Tieni sempre sotto controllo la temperatura della batteria e prendi i provvedimenti necessari in breve tempo. Se la batteria è a livelli di carica bassa, fai atterrare il drone in un posto sicuro nel minor tempo possibile. Se nell’app DJI GO compare l’avviso che le celle della batteria hanno problemi o danneggiamenti, non utilizzare più la batteria, che non risulta sicura, ma sostituiscila subito, per continuare ad effettuare voli del drone in tutta sicurezza

6. Spegni il drone prima di rimuovere la batteria. Dopo aver concluso ogni volo, spegni il drone e leva la batteria dal suo alloggiamento. Per ultimo spegni il radiocomando

6 consigli per mantenere elevate le prestazioni della batteria

In questa sezione sono presenti 6 indicazioni per utilizzare la batteria del drone ed evitare che si deteriori nel tempo

1. Riscaldare la batteria fredda.

È consigliabile l’utilizzo del riscaldatore DJI dell’Intelligent Flight Battery, che è supportato sulle Intelligent Flight Battery per le serie Phantom 3 ed Inspire 1. Per la serie Inspire 2, l’Intelligent Flight Battery dispone di riscaldamento automatico integrato

2. Pilotare con attenzione in caso di temperature elevate.

Quando il drone DJI viene pilotato in condizioni climatiche superiori ai 40° C, presta costantemente attenzione alla temperatura della batteria. Se la batteria si surriscalda e raggiunge una temperatura superiore ai 65°C, diminuisci in breve l’altezza di volo e rientra nel più breve tempo possibile, e se la temperatura aumenta sino ai 70°C allora interrompi subito la sessione, perché a queste temperatura la batteria subisce danni e rischia di esplodere

3. Conservare correttamente la batteria.

Dopo ogni sessione di volo è necessario togliere la batteria dal suo alloggiamento. Per conservare la batteria, scegli di riporla in un ambiente asciutto, con temperatura tra i 22°C e i 28°C. Non riporre la batteria vicino a fonti di calore, e lontano da liquidi. Non conservare o trasportare la batteria vicino a orologi e oggetti in metallo

4. Non conservare la batteria con una carica massima o troppo bassa per lungo tempo.

Se devi conservare la batteria per un periodo maggiore ai 10 giorni, allora prima di farlo, assicurati che abbia una carica compresa tra il 40 e il 65% del totale. Puoi utilizzare l’app DJI GO e impostare il tempo di auto scaricamento (da 1 a 10 giorni). Se la batteria viene conservata con una carica residua inferiore al 10% , nel lungo periodo potrebbe scaricarsi. Se le celle della batteria sono danneggiate, il componente non può essere più utilizzato ed è necessario provvedere alla sua sostituzione

5. Scaricare la batteria prima del trasporto

Se devi trasportare la batteria, allora assicurati che abbia una carica residua inferiore al 50% del totale e utilizza un contenitore adatto, per evitare che la batteria subisca danneggiamenti causati da forze esterne come collisioni, pressioni o colpi

6. Utilizza un caricatore ufficiale DJI

La Intelligent Flight Battery deve essere caricata solo da caricabatteria DJI originali, altrimenti la batteria potrebbe essere danneggiata. Evitare il contatto con combustibili o materiali infiammabili e non lasciare la batteria incustodita durante la ricarica. Non effettuare la ricarica della batteria se la temperatura del dispositivo è elevata, come ad esempio subito dopo una sessione di volo, altrimenti la durata della batteria verrà compromessa, diminuendo così la sua prestazione. Quando la carica della batteria è stata completata, disconnettere il dispositivo dal caricatore

6 domande frequenti sulle batterie DJI

Queste sono le domande più frequenti che gli utenti fanno sullo stato della batteria, se hai qualche dubbio, forse in queste risposte puoi trovare la soluzione che cerchi!

1. Perché il drone non si accende dopo aver attivato la batteria?

Probabilmente non c’è un contatto corretto tra il drone e la batteria. Controlla che la batteria sia inserita correttamente nel suo alloggiamento in maniera salda e fissa

2. Perché sul display dell’app DJI GO è viene indicato un avvertimento sullo stato della batteria quando il velivolo è acceso?

Probabilmente non c’è contatto con la batteria. Controlla che la batteria sia inserita correttamente nel suo alloggiamento

3. Quali sono gli avvisi della batteria più frequenti? Come posso risolverli?

  • High Discharging Temperature: in questo caso la temperatura della batteria è troppo elevata. Il velivolo diminuirà automaticamente la sua potenza per mantenere costante la performance della batteria
  • Low Discharging Temperature: la temperatura della batteria è tropo bassa. In questo caso è necessario far atterrare immediatamente il drone
  • Abnormal or Damaged Battery Cells: questo avviso indica che la batteria è danneggiata e le sue performance sono compromesse
  • Stop Using the Battery: indica chiaramente che la batteria non può essere più utilizzata ed è necessaria una sostituzione immediata

4. Perché è necessario riscaldare la batteria durante la stagione invernale, e con temperature fredde?

Questo è dovuto alla struttura chimica della batteria al litio, e quando la temperatura della batteria è troppo bassa, la performance del dispositivo è notevolmente limitata. Tieni sempre d’occhio la temperatura della batteria quando piloti il drone in ambienti a basse temperature. In questi casi è consigliabile mantenere sott’occhio il velivolo durate il volo.

5. È normale che la batteria si gonfi?

No, se la batteria non è caricata nel modo corretto (ad un voltaggio eccessivo o per corto circuito avvenuto mentre la carica è effettuata con un caricatore non originale), o è stata danneggiata da elementi esterni o per surriscaldamento, la batteria può gonfiarsi, e nel peggiore dei casi può incendiarsi per autocombustione o esplodere. Se la batteria presenta rigonfiamenti, è necessario smettere immediatamente di utilizzarla e contattare il servizio DJI o recarsi presso il DJI Store, per smaltirla correttamente

6. Perché la batteria non si carica dopo un lungo inutilizzo?

Se la batteria vene conservata per lungo tempo con un livello di carica residua molto bassa, potrebbe essere entrata in modalità Hibernation. Prova ad effettuare la ricarica, ma se non è possibile, allora questo indica che la batteria è danneggiata a causa di un eccessivo livello basso di carica o perché non è stata caricata correttamente

In questa guida hai trovato tutti i consigli per mantenere elevate le prestazioni della Intelligent Flight Battery del tuo drone DJI. Tieni sempre a mente queste indicazioni utili e semplici da attuare per avere cura della batteria del drone.

1 Response

Leave a Reply